Skip to content
Stai cercando qualcosa?
COME TAGLIARE FINEMENTE LA CIPOLLA

Come tagliare finemente la cipolla

La cipolla tritata finemente è un ingrediente che si trova in molte ricette

Essere in grado di tritare finemente è, secondo me, un'abilità molto importante da avere in cucina.

Ecco le Regole d'oro per tritare la cipolla:

  1. Assicurati che il tuo coltello sia ben affilato: un coltello smussato è in realtà più pericoloso di uno affilato. Meglio usare un coltello grande piuttosto che uno piccolo; I coltelli grandi sono più facili da maneggiare.
  2. Tratta il tuo coltello nel rispetto di te stesso e di quelli che ti circondano, è uno strumento che deve essere gestito in modo responsabile.
  3. Cerca di concentrarti e tieni sempre d'occhio quello che stai facendo. È importante guardare quello che fai e concentrarti su di esso.

Tritare finemente una cipolla:

  1. Sbucciare la cipolla e tagliarla in 2 dall’alto al basso. Prendere una metà di cipolla, posizionarla sul tagliere e tenerla saldamente con una mano.  
  2. Tagliare pria verticalmente la cipolla in fettine larghe 2/3 millimetri, mantenendo unita la parte che corrisponde al picciolo. Proseguire poi facendo dei tagli orizzontali, sempre di 2/3 millimetri, procedendo dall’alto verso il basso e mantenendo ferma la cipolla con il palmo della mano. Infine tagliare la cipolla perpendicolarmente rispetto al primo taglio 
  3. Quando si taglia si deve ricordare di poggiare la lama sulle nocche, in modo da salvaguardare la parte finale delle dita.
  4. Un altro consiglio, quando si taglia, è quello di mantenere la punta della lama sul tagliere, facendo oscillare solo la coda.
  5. Non avere fretta quando tagli, è così che si verificano gli incidenti. Trita la tua cipolla pazientemente una parte alla volta in pezzi molto piccoli. Questo è il modo di tritare finemente una cipolla.