Cerchi qualcosa?

Farm Fresh Ingredients
Scopri le ultime novità su Knorr. Rimani aggiornato sulle nostre attività.

Comunicati Stampa

Giornata Internazionale della Celiachia: Knorr ottiene il marchio Spiga Barrata su una selezione di prodotti di punta

Roma, 16 maggio 2018 – in occasione della Giornata Internazionale della Celiachia Knorr annuncia la concessione del marchio Spiga Barrata dell’Associazione Italiana Celiachia (AIC), su una selezione dei suoi prodotti più diffusi: i Dadi e i Cuore di Brodo prodotti in Italia. 

Il marchio Spiga Barrata è garanzia universale di assenza di glutine e si inserisce all’interno di un percorso di Knorr nella “guida” al consumatore verso le scelte più adatte alle proprie necessità alimentari, senza dover rinunciare al gusto. Da oltre 10 anni Unilever Italia collabora con AIC per l’inserimento dei suoi prodotti senza glutine nel Prontuario degli Alimenti stilato dall’Associazione e oggi l’ottenimento del marchio è un passo in più a ulteriore consolidamento di questo impegno.

“La licenza d’uso del marchio Spiga Barrata per una selezione di prodotti Knorr rappresenta un motivo di orgoglio per il brand, che vuole contribuire sempre di più a garantire a tutti l’accesso a un’alimentazione sana con la massima qualità dei prodotti senza rinunciare al gusto – dichiara Cristiano Gallotta, Marketing Manager Knorr di Unilever Italia - Knorr è lieta di collaborare con AIC per dare ai propri consumatori ciò che ricercano: la fiducia e la chiarezza, per poter scegliere prodotti adatti alla preparazione di piatti privi di glutine, ma allo stesso tempo gustosi e nutrienti".

Sempre di più sono oggi le persone che soffrono di celiachia, come dimostrato dall’ultima Relazione al Parlamento del Ministero della Salute del 2016*: circa l’1% della popolazione italiana è celiaca e due terzi sono rappresentati da donne.

Ad oggi il marchio Spiga Barrata è considerato un autorevole indicatore di qualità e sicurezza ed è ritenuto il punto di riferimento principale nella scelta di acquisto dai consumatori celiaci e dalle loro famiglie. Grazie all’inserimento del Marchio sul pack dei prodotti, le persone possono individuare velocemente e inequivocabilmente i prodotti senza glutine al momento dell’acquisto, risparmiando tempo e potendo scegliere con la dovuta tranquillità e nella più totale sicurezza.

Il marchio Spiga Barrata viene rilasciato dall’AIC solo alle aziende che dimostrano di rispettare i requisiti del Disciplinare di Produzione per prodotti senza glutine, predisposto dall’Associazione stessa in collaborazione con Spiga Barrata Service. La concessione d’uso del Marchio è conseguente infatti al superamento di un iter di audit che certifica l'intera filiera produttiva, dal controllo delle materie prime gluten free, all'ingredientistica delle ricette, alle procedure di qualifica dei fornitori, fino ai processi produttivi, ai magazzini di stoccaggio delle materie prime e del prodotto finito e alla formazione del personale.

Si possono trovare tutte le informazioni e le segnalazioni complete circa i prodotti a marchio Spiga Barrata sul sito AIC, sul Prontuario AIC degli Alimenti e sull’App AIC Mobile.

Unilever

Unilever è una delle principali aziende che operano nei mercati Food, Refreshment, Home e Personal Care. Radicata in oltre 190 paesi in tutto il mondo raggiunge, attraverso i suoi prodotti, 2,5 miliardi di consumatori ogni giorno.

Unilever impiega oltre 160.000 persone in tutto il mondo e ha registrato un fatturato di €53,7 miliardi nel 2017. Circa il 57% del fatturato dell’azienda deriva dai paesi in via di sviluppo e dai mercati emergenti.

Il portafoglio dell’azienda include oltre 400 brand tra cui Dove, Sunsilk, Knorr, Algida, Magnum, Lipton, Mentadent, Svelto e Coccolino.

L’Unilever Sustainable Living Plan (USLP), piano per la crescita sostenibile dell’azienda, definisce tre macro-obiettivi:

• Aiutare più di 1 miliardo di persone a migliorare le loro condizioni di salute e il loro benessere entro il 2020

• Dimezzare l’impatto ambientale dei nostri prodotti entro il 2030

• Migliorare le condizioni di vita di milioni di persone entro il 2020

Lo USLP crea valore guidando la crescita e aumentando la fiducia, eliminando costi e riducendo rischi. I brand sostenibili dell’azienda crescono del 50% più in fretta rispetto al resto del business e nel 2016 hanno costituito oltre il 60% della crescita totale dell’azienda.

Nel 2017, Unilever si è classificata in prima posizione all’interno del Dow Jones Sustainability Index nella sua categoria di riferimento. Il FTSE4Good Index ha assegnato all’azienda il punteggio più alto nella categoria Ambiente. Inoltre, Unilever guida da 7 anni il ranking Global Corporate Sustainability Leaders, risultato della ricerca che GlobeScan/SustainAbility conduce ogni anno. Unilever si è impegnata a divenire un’azienda carbon positive entro il 2030 e ad assicurare che il 100% del packaking realizzato con la plastica sia riutilizzabile, riciclabile o compostabile entro il 2025.

Per ulteriori informazioni su Unilever e i suoi marchi potete visitare il sito www.unilever.it.

Per maggiori informazioni sull’Unilever Sustainable Living Plan: https://www.unilever.it/sustainable-living/

 

*Source: Relazione al Parlamento del Ministero della Salute 2016

 

 

 

 

La dieta “flexitariana” conquista anche l’Italia.

Grazie all’accordo tra Unilever e l'Unione Vegetariana Europea,
in arrivo anche il marchio che aiuta a identificare i prodotti 100% vegetali.

Scopri di più

 

3 italiani su 10 hanno ridotto il consumo di carne.

Unilever e l'Unione Vegetariana Europea siglano la partnership per la
certificazione dei prodotti 100% vegetali.

Scopri di più